How to clean a mosquito net

Come lavare una zanzariera da letto?

Bentornati sul nostro blog! Oggi ci immergeremo negli elementi essenziali per la manutenzione della vostra zanzariera Bambulah, assicurandoci che rimanga pulita ed efficace. Abbiamo creato una guida essenziale per imparare esattamente come lavare le zanzariere. Leggete qui sotto per trovare consigli, trucchi e un po’ di umorismo.

 

Perché scegliere una zanzariera da letto?

Le nostre zanzariere biologiche sono progettate per tenere a bada le fastidiose zanzare, garantendovi sonni tranquilli. Ma come ogni oggetto domestico, richiedono una cura e una pulizia adeguate. Prima di entrare nel merito della pulizia, parliamo del motivo per cui Bambulah è la scelta perfetta per evitare le punture di zanzare durante la notte con le zanzariere artigianali.

  • Materiale di qualità: Le nostre zanzariere sono realizzate con materiali resistenti, garantendo longevità e protezione.
  • Design elegante: Le zanzariere Bambulah non sono solo funzionali, ma aggiungono un tocco estetico alla vostra camera da letto.
  • Facilità d’uso: Con opzioni che vanno da punti di sospensione singoli a doppi, le nostre zanzariere sono facili da installare e utilizzare.

Come pulire le zanzariere da letto

Lavare le zanzariere è fondamentale per mantenerne l’efficacia e la durata. Ecco una guida passo passo su come farlo nel modo giusto.

Ma prima, controlla il materiale! Prima di ogni altra cosa, bisogna capire se la zanzariera è in poliestere o in cotone. Questo aspetto è fondamentale perché determina il processo di pulizia.

lavare le zanzariere

Pulire le zanzariere di poliestere

  1. Lavatrice: Sì, è possibile mettere le zanzariere in poliestere in lavatrice.
  2. Temperatura: Assicurarsi che la temperatura sia impostata a un massimo di 30°C.
  3. Asciugatura: Non usare mai l’asciugatrice. Appendere invece la zanzariera all’aria.

 

Lavare le zanzariere di cotone

  1. Lavatrice: No, le zanzariere in cotone devono essere lavate a mano.
  2. Temperatura: Utilizzare acqua fredda per il lavaggio.
  3. Detersivo: Va bene un normale detersivo; non servono prodotti speciali.
  4. Asciugatura: Come per le reti in poliestere, asciugare la rete in cotone all’aria, senza usare l’asciugatrice.

 

Dove tenere una zanzariera

Quando la stagione delle zanzare è finita, potresti voler mettere via la vostra rete. Ecco come farlo correttamente:

  1. Lavare prima di riporre: Assicurarsi che la rete sia pulita prima di riporla.
  2. Utilizzare il sacchetto di cotone: Riporre la rete nel suo sacchetto di cotone originale.
  3. Trovare un posto buio: Riponetela in un luogo buio e asciutto per evitare che si danneggi.

Ulteriori suggerimenti e trucchi

Sebbene lavare le zanzariere sia fondamentale, ecco alcuni consigli aggiuntivi per la loro manutenzione:

  • Evitare l’asciugatrice: Il calore elevato può danneggiare il materiale delicato della rete.
  • Non passare l’aspirapolvere: Evitare di usare l’aspirapolvere, a meno che non abbia la funzione vapore.
  • Controlli regolari: Controllare periodicamente che non vi siano danni o usura.

 

Adesso, una barzelletta

Jack dice al suo amico Joey che ieri sera ha ucciso 6 zanzare. Joey dice: “Bene”. Jack dice 3 maschi e 3 femmine. Joey chiede come fai a saperlo? Jack dice che 3 erano appese alla TV e 3 allo specchio. Joey non dice nulla…

Naturalmente l’umorismo è soggettivo. Lo è sempre stato, lo sarà sempre. Ma pensate per un attimo alle battute divertenti sulle zanzare. Ne avete una? Difficile vero?

Volete sapere perché? Non amiamo le zanzare. Non lo siamo mai stati e non lo saremo mai. Ecco perché Bambulah ha creato per voi delle irresistibili zanzariere per tenerle fuori. E per non avere una notte come quella di Jack.

Pulire le zanzariere – una guida passo per passo:

Cosa serve:

  • Bacinella o secchio
  • Detergente o sapone neutro
  • Acqua
Steps:
  1. Preparare la soluzione di lavaggio: riempire una bacinella o un secchio con acqua tiepida. Assicurarsi che l’acqua sia sufficiente per immergere la zanzariera.
  2. Aggiungere il detersivo: aggiungere all’acqua una piccola quantità di detergente o sapone neutro. Evitare l’uso di candeggina o di prodotti chimici aggressivi.
  3. Immergere la zanzariera: immergere la zanzariera nell’acqua saponata. Agitare delicatamente l’acqua per garantire una distribuzione uniforme del detergente.
  4. Pulizia delicata: pulire delicatamente la zanzariera, concentrandosi sulle aree con macchie o sporco. Fare attenzione a non strofinare troppo vigorosamente per evitare di danneggiarla.
  5. Lasciare in ammollo per un po’: lasciare la zanzariera in ammollo nell’acqua saponata per 15-30 minuti. Questo aiuta a sciogliere lo sporco e le macchie.
  6. Risciacquare accuratamente: scolare l’acqua saponata e riempire la bacinella con acqua pulita e tiepida. Risciacquare accuratamente la zanzariera, assicurandosi che tutto il detergente sia stato eliminato.
  7. Spremere l’acqua in eccesso: premere delicatamente la rete per rimuovere l’acqua in eccesso. Evitare di strizzare o torcere la zanzariera per evitare di danneggiarla.
  8. Asciugare all’aria: appendere la zanzariera in un’area ben ventilata per farla asciugare all’aria. Estenderla completamente per mantenerne la forma.
  9. (Opzionale) Esposizione al sole: se il materiale è sicuro, esporre la zanzariera alla luce del sole per ottenere proprietà disinfettanti naturali.
  10. Reinstallare: una volta che la zanzariera è completamente asciutta, reinstallarla nella sua posizione originale.

I nostri consigli extra:

  • Evitare l’uso di candeggina o di prodotti chimici aggressivi, che possono danneggiare il materiale della rete.
  • Assicurarsi che gli elementi metallici (se presenti) siano privi di ruggine prima di reinstallarli.
  • Lavare le zanzariere il meno possibile per mantenerne l’efficacia e la durata.

Per concludere, per pulire le zanzariere possiamo usare la lavatrice?

Dopo aver goduto per qualche tempo della vostra esperienza di sonno senza insetti sponsorizzata da Bambulah, dovrete pulire il vostro baldacchino. Ma le zanzariere in poliestere possono essere messe solo in lavatrice, a una temperatura massima di 30°.

Se avete una zanzariera in cotone, non potete metterla in lavatrice. Dovete lavarla a mano in acqua fredda. Non è necessario acquistare un detersivo speciale, qualsiasi detersivo va bene.

Assicuratevi solo che l’acqua sia fredda e che la risciacquiate bene. Se dovete pulire una zanzariera matrimoniale, la procedura è la stessa.

Non mettete mai la zanzariera nell’asciugatrice!

È molto importante non mettere mai la zanzariera nell’asciugatrice, perché la danneggerebbe. Inoltre, è meglio non usare l’aspirapolvere per togliere la polvere, ma solo se il vostro aspirapolvere ha la cosiddetta “funzione vapore”.

Prendi la tua zanzariera Bambulah

Non avete ancora ricevuto la vostra zanzariera Bambulah? Fate clic qui per acquistare ora e unitevi alla famiglia Bambulah. Ci piacerebbe sentire le vostre esperienze e tutte le canzoni o le battute creative che vi vengono in mente durante la vostra routine di pulizia!